Giappone – perché è un viaggio che vorrei fare?

Benvenuti in questo articolo dedicato al Giappone, una meta che amo molto e che in futuro vorrei visitare. Scopriamo insieme il perché!

1~ La fioritura dei ciliegi. Per chi ama i fiori, vuole sentirsi a contatto con la natura e vuole trovare un senso di calma e pace, direi che questi fiori possono aiutare. Il periodo della fioritura è scelto da molti per un viaggio in Giappone, ma vi assicuro che anche in altre stagioni, il Giappone è colmo di poesia e cose spettacolari.

2~ Praticare snorkeling. Cos’è lo snorkeling? Consiste nell’osservare la barriera corallina o il mondo marino, con un boccaglio ed una mascherina, rimanendo però in superficie. È una cosa che mi ha sempre affascinata, se andassi in Giappone, praticherei snorkeling ad Okinawa.

3~ Calamaro-lucciola. Sì, mi piacerebbe assistere a questo spettacolo del calamaro lucciola che si svolge durante la stagione estiva. Questo evento si può vedere a Toyama ed i calamari assumono un colore blu luminoso, fluorescente.

4~ La foresta coi bambù ad Arashiyama. I bambù sono molto alti e in questa foresta di può passeggiare all’ombra di questi ultimi ed ammirare la loro altezza. Il bambù significa forza ed allontana le energie negative.

5~ Le architetture. Per chi si interessa di arte, di scultura o di architettura, il Giappone può rivelarsi una buona meta. Ci sono molti templi e santuari, in particolare a Nikko. Anche le lanterne giapponesi costruite con la pietra, possono interessare gli amanti dell’arte, del design, ma anche chi vuole conoscere lo shintoismo.

6~ Ebbene sì, a Tottori si trova il deserto con dune molto alte. Si può salire sul cammello, fare snowboard e parapendio. Si può trovare anche un’oasi con al centro l’acqua cristallina del Tanega-ike circondata da fattorie e frutteti.

7~ Il capibara. Mi ha sempre affascinata questo roditore proveniente dall’America meridionale. Esso è un mammifero ed è un animale semiacquatico. In Giappone, si possono trovare i capibara che fanno il bagno in sorgenti termali con agrumi, allo zoo di Saitama.

8~ I cat cafè e l’albergo in cui si può alloggiare con i gatti che puoi scegliere tu. Prima di questo albergo, c’era un cat cafè ed ora si trova uno ryokan (tipica struttura alberghiera giapponese) in cui puoi sperimentare la pet teraphy.

9~ A Kyoto si trovano i macachi giapponesi a cui si può dare da mangiare, ma non si possono accarezzare essendo selvatici. Si può trovare anche a Nagano lo Snow monkey park in cui le scimmie fanno il bagno in sorgenti termali. Le scimmie adulte hanno il volto di colore rosso vivo.

10~ Wisteria tunnel, un tunnel a Kitakyushu fatto di glicini. Si può passeggiare, godersi questo spettacolo tra il profumo di questo tunnel. Il glicine simboleggia la disponibilità e l’amicizia, mentre i grappoli che si creano simboleggiano la luminosità e la caducità della vita. Tutto è in continua evoluzione e perciò va apprezzato in ogni momento.

Grazie per essere stati con me anche oggi! Fatemi sapere se questo Paese affascina anche voi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...